Sagre di paese in Basilicata

La Regione Basilicata

La tradizione gastronomica lucana presenta connotazioni assolutamente peculiari: accanto al retaggio lucano, con ricette spesso tramandate oralmente, c' un'impronta pugliese nella provincia di Matera e influenze campane e calabresi in quella di Potenza. Il peperoncino una costante in tutte le preparazioni. Le paste hanno la prevalenza quasi assoluta nei primi: orecchiette al rag d'agnello, "lagane" con fagioli e fave, e i famosi "strascinati" con la "lucanica" (la salsiccia conosciuta gi in epoca romana"). La lavorazione del grano offre anche un pane squisitissimo: quello di Matera rivaleggia con Altamura. In mancanza di una consolidata gastronomia a base di pesce, le pietanze sono tutte a base di carne, in primo luogo ovina, ma soprattutto suina, che viene sottoposta a molteplici lavorazioni dalla secolare perizia dei mastri della cosiddetta "maialatura". Soppressata, Capocollo, Ventresca - oltre alla succitata Lucanica. L'altro baluardo della tradizione lucana la vasta produzione casearia, con numerosi denominazioni protette: Caciocavallo Podolico, Cacioricotta, Pecorino di Filiano, Canestrato di Moliterno. Tra i dolciumi, i pi noti sono i panzerotti di cioccolato, miele e cannella e la Scarcedda, nel cui ripieno posto un uovo sodo sgusciato, simbolo della Pasqua. Nella zona del Vulture, un vulcano spento da epoca preistorica, il terreno lavico non soltanto ricco di acque minerali ma permette anche la coltivazione di eccellenti olive e uve, da cui il pi famoso vino della Basilicata l'Aglianico del Vulture. Detto il Barolo del Sud, d il meglio di s dopo un considerevole periodo d'invecchiamento.

Sagre in Basilicata
Le prossime sagre


<< Settembre 2017 >>
DomLunMarMerGioVenSab
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 

Iscriviti alla newsletter

Inserisci una e-mail valida

Una sagra a caso

foto

Organizzi
sagre ?

Anche tu vuoi mettere in evidenza la tua sagra ?

Cos'è tuttelesagre.it
Segnalaci la tua sagra
Richiedi il tuo redazionale