Sagre di paese in Italia

Vercelli (Vercelli) Dal 18/08/2007 Al 24/08/2007

Sagra d'la Panissa

TUTTI I SAPORI DEL RISO

NEWS!

scarica il programma dell'edizione 2007 cliccando qui

Tutto cominciò...

A Vercelli, nell'estate del 1991, un gruppo di amici, abitanti del rione e commercianti della zona, decidono di riportare il nome di Porta Casale all'attenzione della città. Per far riscoprire uno dei suoi Rioni storici viene scelto un piatto tipico della tradizione di Vercelli: nasce la Sagra d'la Panissa.

Organizzata in un battibaleno, grazie all'entusiasmo di Guido Manolli - attuale presidente del Comitato Vecchia Porta Casale - della sua famiglia e dei componenti del direttivo - la manifestazione si svolge nella sola giornata di sabato 14 settembre. Il successo è incredibile, enorme. Il sogno può continuare...

Negli anni successivi il successo si ripete, si moltiplica: la Sagra diventa una realtà importante della vita sociale e culturale di Vercelli. Le serate passano dapprima due, poi tre, quattro, fino a diventare sei. Le manifestazioni collaterali si moltiplicano: il ballo a palchetto, la corsa podistica, l'esposizione di auto d'epoca, le mostre di pittura. Notevolissime sono le serate Anni Sessanta, con l'esibizioni di mostri sacri della musica italiana come Mal, Rocky Roberts, Dino, l'Equipe 84, Don Backy e i Giganti, Formula Tre, i Camaleonti.

Ed ancora insieme!

La macchina organizzativa procede senza soste, come sempre il lavoro che precede la manifestazione è lungo e faticoso: mesi e mesi a studiare ogni aspetto della Sagra nei minimi dettagli. Dalla parte enogastronomica, all'organizzazione degli spettacoli, alle iniziative sportive e culturali, nulla è lasciato al caso o all'improvvisazione: una manifestazione di queste dimensioni non può che nascere così.

Anche quest'anno il padiglione enogastromico, aperto dalle 19.30, servirà a tutti i visitatori le specialità tipiche della sagra. I bambini potranno giocare e divertirsi presso un'area tutta per loro: Il Mondo dei gonfiabili, mentre i grandi potranno ballare su due piste differenti con le migliori orchestre di ritmi moderni e sudamericani.

Dopo, tutti insieme, potranno gustare un gelato o una bibita rinfrescante presso uno dei tre bar della sagra. Esibizioni di scuole di ballo, la corsa podistica, gare di bocce e pesca e la mostra d'arte  completano il calendario delle manifestazioni.

Le specialità gastronomiche della sagra

La Panissa la fa ovviamente da padrona.

Per chi non sapesse esattamente che cos'è la Panissa (un altro buon motivo per venirci a trovare dal 18 al 24 agosto) ricordiamo che si tratta di uno squisito piatto, tipico della cucina vercellese, a base di riso, fagioli e salame sottograsso da accompagnarsi con un buon bicchiere di Barbera fermo (se preferite il bianco abbiamo un buon Chardonnay).

Oltre alla panissa il visitatore goloso potrà gustare, come antipasti, la fantasia di mare, la lingua in salsa e il salame sotto grasso (il leggendario salam d'la duja).

Come primo ci sono anche gli agnolotti, e per secondo si può scegliere la grigliata mista, l'arrosto di tacchino, lo stufato d'asino con la polenta, le rane fritte e - solo il martedì - il fritto misto alla piemontese. Per concludere un'ampia scelta di dolci tra cui spicca la meravigliosa torta tartufata.

I prezzi sono genuini come la cucina: un primo costa intorno ai 4 euro e un pasto completo con il vino si aggira sui 15-20 euro.

Prima della sagra a zonzo per Vercelli

Sappiamo che il visitatore curioso non si accontenta di passare una bella serata in allegria, degustando le prelibatezze della sagra, ma ha anche voglia di fare un giro nei dintorni e di scoprire o rivedere le bellezze artistiche dei borghi o delle città che ospitano le manifestazioni.

Dopo Torino, Vercelli è la città d'arte più importante del Piemonte. Nel suo centro storico sono degni di nota la medievale piazza Cavour, antichi palazzi rinascimentali, barocchi e case-torri medievali, ma soprattutto la celebre Basilica di Sant'Andrea, mirabile capolavoro romanico-gotico dell'Italia settentrionale, la più antica sede episcopale del Piemonte. Poco lontana è la Cattedrale di Sant'Eusebio, sorta sui resti di un'antica basilica paleocristiana del V secolo.

www.sagrapanissa.it

Sagra d'la Panissa
18-24 Agosto 2007
Palestra Mazzini,
Corso De Gregori, Vercelli

Per contatti
Comitato Vecchia Porta Casale
Via Peroglio 29 , Vercelli
Tel/Fax 0161 58919
Cell. 338 3500932



<< Febbraio 2020 >>
DomLunMarMerGioVenSab
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
 

Iscriviti alla newsletter

Inserisci una e-mail valida

Una sagra a caso

foto

Cinefrutta il concorso per cortometraggi per scuole medie e superiori

Organizzi
sagre ?

Anche tu vuoi mettere in evidenza la tua sagra ?

Cos'è tuttelesagre.it
Segnalaci la tua sagra
Richiedi il tuo redazionale